WWDC 2015: presentato iOS 9


Il WWDC è un evento sostanzialmente per sviluppatori
. Tante quindi le novità per chi produce giochi e software per il mondo Apple ma tante anche le novità presentate agli utenti che vedranno nel prossimo autunno consegnarsi iOS9 e Mac Os 10.11 “El Capitain”.

Schermata 2015-06-09 alle 19.24.16Ma partiamo proprio dal nuovo sistema mobile. iOS 8 ha portato davvero una valanga di novità tra cui una grafica totalmente rivoluzionata. Ora iOS 9 porterà invece moltissimi migliorie principalmente nelle prestazioni ma senza dimenticare alcune innovazioni più gustose.

Anzitutto l’app Note è stata arricchita grazie alla possibilità di inserire foto, elenchi puntati, mappe e disegni a mano libera diventando ufficialmente un valido rapido sostituito a Pages.

Di seguito novità anche per Passbook che diventerà Wallet e conterrà anche carte di credito e tessere fedeltà, utilissimo quindi per l’utilizzo di Applepay che per l’Italia sembra ancora un miraggio. Proprio come sono un miraggio le novità di Mappe che in alcune località americane permetteranno di organizzare i percorsi anche mediante i mezzi pubblici.

L’ultima grande novità in fatto di app è News, un’applicazione nativa del tutto nuova che costituirà una sorta di aggregatore di notizie proveniente da giornali e blog contribuendo al fenomeno che sta portando (anche su spinta della crisi) moltissime testate ad abbandonare del tutto il cartaceo approdando ad una editoria completamente digitale.Schermata 2015-06-09 alle 19.24.53

iOS 9 peserà solo 1,3 GB contro i quasi 5 della versione attuale rendendo di fatto utilizzabili anche i modelli 5C con 8gb in circolazione al momento. Interessanti anche le novità per Siri che si fonderà con Spotlight e sarà in grado di cercare anche all’interno delle app e dei loro contenuti.

Infine novità in particolare per il mondo degli iPad che sfideranno i Surface della concorrenza grazie a Split View che consentirà (nei modelli Air 2) di dividere lo schermo in due usando due app in contemporanea. Inoltre grazie a Picture In Picture sarà possibile minimizzare una chiamata di FaceTime mentre si continua a lavorare su un’altra applicazione.

Fondamentale infine la funzione Low Power che i cugini androidiani già possono usare da tempo e che consentirà di avere 1 ora in più di autonomia in caso di emergenza.

iOS 9 sarà compatibile con tutti i dispositivi da iphone 4s in poi e da ipad 2 a superiori, ovviamente con le dovute limitazioni.

dispositivi-compatibili-con-ios-9

Matteo Nardi

Giornalista ciclista. Scrivo di ambiente e tecnologia